Come riparare le finestre in legno?

Come riparare le finestre in legno?


Come riparare le finestre in legno?

Le finestre in legno sono la scelta classica per qualsiasi proprietario di casa. Le finestre in legno aggiungono una bellezza naturale all’aspetto generale della casa. È una scelta tradizionale ed è in uso da secoli.

Fin dai primi tempi il legno è stato utilizzato nelle costruzioni perché è così facilmente disponibile e anche perché è resistente e durevole. Ovviamente le finestre in legno hanno bisogno di manutenzione di tanto in tanto, ma ne vale assolutamente la pena.

 

Finestre e porte in legno

Nel corso degli anni, i tipi di finestre in legno si sono evoluti con le esigenze e le esigenze della società e così anche i vari modi di proteggere, pulire e riparare queste bellezze in legno. Le finestre in legno sono costituite da diversi tipi di legno come teak, castagno dolce, quercia e cedro rosso. Esistono molte varietà di legno utilizzate per realizzare finestre e porte sia in legno che in legno tenero.

Non solo le finestre in legno sono disponibili in diversi tipi di legno, ma anche in una varietà di stili e colori. Le finestre in legno stanno diventando una dura concorrenza dall’invenzione moderna delle finestre in plastica per vari motivi, ma il materiale in legno tradizionale è molto preferito da molti.

 

Riparazione di finestre in legno

Diamo un’occhiata a come possiamo riparare le nostre finestre in legno nel caso in cui siano danneggiate o marce a causa di qualsiasi possibile motivo. Inizia con l’applicazione del trattamento per il legno.

– Applicare olio su parti delle finestre che non verranno applicate per il pretrattamento. L’unica precauzione da prendere durante l’applicazione del pretrattamento è che non si deve applicare il bordo laterale e superiore delle ante.

– Quindi lasciare asciugare completamente. Questo è fondamentale perché procedere prima che si asciughi può ostacolare l’aspetto generale del risultato finale. Una volta asciugato il pretrattamento, levigare completamente eventuali baffi e pennini fino a ottenere una superficie liscia e, se il processo di levigatura rimuove il primer, riapplicarlo su quell’area.

 

Applica riempitivo

– Applicare uno stucco usando un coltello per stucco per premere saldamente lo stucco in posizione. Per preparare lo stucco scaldalo tra le mani e usa le dita per iniziare e una volta sistemato tutto sul posto, lascialo asciugare e impostare per almeno 24 ore. Ma prima di quello lucidare e pulire i vetri delle finestre con il bianco e anche spolverare la superficie dello stucco che hai appena applicato.

 

Pulisci tutto

– Dopo aver pulito tutto e averlo lasciato asciugare, ora sei pronto per il passaggio finale che consiste nel dipingere la finestra. Mentre selezioni la vernice per la tua finestra in legno, assicurati di scegliere la vernice giusta.

– Esistono vari tipi di vernici disponibili sul mercato che si adattano meglio alle intemperie esterne. Quindi scegli una vernice che si adatti meglio al tempo in cui vivi.

Applicare la prima mano di vernice e lasciarla asciugare per 3-4 ore, quindi applicare la mano successiva e lasciarla asciugare completamente. Ovviamente assicurati di avere un partner o un amico che ti assista durante la riparazione delle finestre in legno.